Home Archivio anni precedenti

Statistica - Statistics

(Massimo Cristallo)


SSD dell'insegnamento SECS/S01


cfu 10


Codice esame ECN0013

 

(italiano)

Statistica metodologica: concetti introduttivi ed ambiti applicativi

Rilevazione e classificazione dei dati

Distribuzioni di frequenza e rappresentazioni grafiche

I metodi di statistica descrittiva: indici di posizione, indici di eterogeneità/variabilità, indici di forma

Lo studio delle relazioni tra caratteri statistici: analisi delle contingenze, analisi della correlazione, analisi della correlazione lineare, interpolazione e regressione lineare

Introduzione al calcolo delle probabilità e principali modelli di probabilità, leggi di convergenza

I metodi di inferenza statistica: campionamento e distribuzioni campionarie, teoria della stima, test delle ipotesi statistiche

Il modello di regressione semplice

(inglese)

Methodological statistics: introduction, applications fields and case studies

Data collection and classification

Frequency distribution and graphical data representation

Methods for descriptive statistics: location, heterogeneity and variation, shape

Methods for bivariate statistical analysis: contingency, correlation , linear correlation and regression

Introduction to probability theory and theoretical models, convergence theorems

Methods for statistical inference: sampling theory and sample distributions, estimation theory, statistical test theory

Classical linear regression

 

 

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Descrivono quello che lo studente dovrebbe essere in grado di conoscere, comprendere e dimostrare al termine del processo di apprendimento (breve descrizione )

Lo studente deve acquisire le conoscenze dei principali strumenti metodologici per l’organizzazione dei dati provenienti sia da rilevazione diretta che da altre fonti, per l’elaborazione con metodi di statistica descrittiva e inferenziale, fornendo l’interpretazione dei risultati ottenuti.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Capacità di utilizzare le conoscenze acquisite per comprendere situazioni o risolvere problemi (breve descrizione)

Lo studente deve essere in grado di utilizzare le conoscenze acquisite sia per la soluzione di problemi che per la scelta dei metodi statistici più appropriati per la risoluzione di caso studio reali in ambito economico e aziendale.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità critiche individuali e loro applicazioni per formulare giudizi o riflessioni in modo autonomo (breve descrizione)

Lo studente deve essere in grado di commentare in maniera critica ed autonoma i risultati ottenuti dalle elaborazioni statistiche dei dati.

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità  di comunicare situazioni e/o problematiche e/o strumenti metodologici a interlocutori specialisti e non specialisti ( breve esposizione)

Lo studente deve avere la capacità di presentare i risultati ottenuti dalle elaborazioni dei dati a interlocutori specialisti e non specialisti.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di collegare la teoria alla pratica professionale di trovare soluzione ai problemi nuovi della teoria e della pratica e di intraprendere studi ulteriori con un alto grado di autonomia  (breve descrizione)

Lo studente deve essere in grado di coniugare teoria e pratica nell’analisi dei singoli casi studio.

 


Propedeucità consigliate
Analisi Matematica

 

Anno di corso
Il corso viene erogato nel secondo anno, nel secondo semestre.

 

Testi di riferimento

Domenico Piccolo, Statistica, Editore Il Mulino, Bologna, Terza edizione 2010.

 

Ulteriore materiale didattico

 Slide delle lezioni e casi di studio, da distribuire tramite il sito web dell’Università di Basilicata

 

Modalità di erogazione
Lezioni frontali, seminari, studio e/o discussioni di casi, esercitazioni, discussioni in aula.

 

Sede del corso
Il corso si tiene in Aula, Via Dell'Ateneo Lucano, C/da Macchia Romana, 85100, Potenza.

 

Organizzazione della didattica
ore riservate per lo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale         
numero di ore relative alle attività in aula (1 CFU=8 ore)                                               80
eventuali altre ore - esercitazioni, seminari, tirocini ….                                                

 


Modalità di frequenza
Gli obblighi di frequenza alle attività didattiche sono soddisfatti d'ufficio al termine del semestre nel quale le stesse sono collocate.

 

Metodi di valutazione intercorso
test + prova scritta

 

Metodi di valutazione
Prova scritta e con verifica orale (eventuale)

 

Materiale didattico

Lezione 14 marzo 2013

Lez2A

Lez2B

Lez3A

Lez3B

Lez4A

Lez4B

Lez5A

Lez5B

Lez 6.7A

Lez 6.7B 

Lez8

Lez.9.10 

Slide.Lez.9.10.A 

Lez11AB

lezione 12

formuleStatisticaI

sintesi informazioni dati

lezione 13 

lezioni 14 e 15

lezione 16 

lezioni 17 18 

lezioni 19 e 20

lezioni 21.22.23

lezione 24

formuleStatistica.II

Lez_25_26.pdf

 

Contatore_visite
Hits visite contenuti : 4355802