Home Corso di Laurea in Economia Aziendale Presentazione Classe_LM56

Corso di Laurea Magistrale in Economia delle Risorse Naturali e Culturali (classe delle lauree LM-56)

Obiettivi formativi specifici

L'obiettivo primario del Corso di Laurea in Economia delle Risorse Naturali e Culturali è quello di formare laureati altamente qualificati dotati di conoscenze specifiche dal punto di vista economico e gestionale delle risorse naturali, energetiche e turistico-culturali, in modo tale da interagire e operare, nello specifico campo di specializzazione, con imprese, istituzioni e professionisti.

Il corso si articola in un primo anno comune, volto a costruire le basi di economia delle risorse naturali, energetiche e culturali; il secondo anno è suddiviso in due curricula: Energy Economics e Tourism Management.
Il curriculum in Energy Economics si concentra sui metodi e le tecnologie di produzione ecocompatibile di energia sia da fonti rinnovabili che non rinnovabili, sulla prevenzione dell'inquinamento atmosferico, dell'acqua e del suolo, sul sistema di produzione, gestione e utilizzo di energia sia nelle aree rurali che in quelle urbane , sulla gestione delle risorse idriche in ambito rurale e urbano; sui metodi di lotta alla desertificazione e al degrado del territorio e sui metodi di coinvolgimento delle comunità sulla creazione di percorsi di sviluppo ad alto grado di resilienza.

Il curriculum in Tourism Management si concentra su una preparazione tipicamente aziendale (pianificazione e controllo di gestione, , marketing e tourist destination management, Information Technology e gestione dell'innovazione), finalizzata a fornire ai laureati un sistema di conoscenze, modelli, tecniche e strumenti a supporto della gestione di imprese, dei progetti e dei sistemi produttivi nel settore del turismo, della cultura e dei servizi, con particolare riferimento alla governance e alle innovazioni.

Il primo anno di corso, erogato in lingua inglese, si articola come segue:

 

Modalità di accesso

Il Corso di Laurea Magistrale prevede un numero massimo di 108 iscritti.

Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Economia delle Risorse Naturali e Culturali, devono essere in possesso almeno di una laurea, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

L'accesso al Corso di Laurea Magistrale è subordinato al possesso di requisiti curriculari e alla verifica dell'adeguatezza della personale preparazione, ai sensi dell'art. 6 co.2 del D.M. n. 270/04.

Il possesso dei requisiti curriculari è assicurato per coloro che hanno conseguito la laurea nella classe di laurea 17 (ex DM 509/99) o nella classe L-18 (ex DM 270/04).

In tutti gli altri casi, il possesso dei requisiti curriculari è verificato se nella carriera di primo livello, o comunque prima della domanda di immatricolazione, siano stati acquisiti almeno 67 CFU così ripartiti:

a) ambito economico (SECS-P/01; SECS-P/02; SECS-P/03; SECS-P/04; SECS-P/05; SECSP/ 06; SECS-P/12): almeno 15 cfu;

b) ambito statistico-matematico (MAT/02; MAT/03; MAT/05; MAT/06; MAT/08; MAT/09; SECS- S/01; SECS-S/03; SECS-S/06): almeno 12 cfu;


c) ambito aziendale (SECS-P/07; SECS-P/08; SECS-P/09; SECS-P/10; SECS-P/11): almeno 25 cfu;


d) ambito giuridico (IUS/01; IUS/04; IUS/05; IUS/07; IUS/09; IUS/10; IUS/12; IUS/13; IUS/14), almeno 15 cfu.


Per quanto riguarda la adeguatezza della personale preparazione dello studente, si precisa che le conoscenze richieste sono sia quelle relative alle discipline di base nelle aree aziendale, economica, statistico-matematica e giuridica sia una adeguata conoscenza della lingua inglese.

Per gli studenti in possesso dei requisiti curriculari specificati, l'adeguatezza della personale preparazione relativa alle discipline di base è assicurata dal conseguimento della laurea di primo livello con una votazione almeno pari a 85/110.

Per gli studenti che non siano in possesso di tale requisito la verifica dell'adeguatezza della personale preparazione avverrà tramite un colloquio da sostenere con una commissione all'uopo designata dal Consiglio del Corso di Studi.

L'adeguatezza della conoscenza della lingua inglese è assicurata dal possesso di attestazione linguistica di livello B1, ovvero altra attestazione equipollente.

http://economia.unibas.it/

Contatore_visite
Hits visite contenuti : 4317291