Home

Economia e politica agraria - Agricultural policy and economics

(Ettore BOVE)

SSD dell'insegnamento AGR-/01

cfu 6

Codice esame EC000017

Programma

 

Definizione di settore agricolo, strutture agrarie, bilanci aziendali, settore agricolo e sviluppo economico, gli stadi della crescita economica, modello di Lewis, problema agricolo, evoluzione dell’agricoltura italiana, riforma agraria, integrazione europea, agricoltura nell’Unione Europea, istituzioni comunitarie, politica agricola comunitaria (PAC), progresso tecnico e produttività agricola, accesso al cibo, sviluppo agricolo sostenibile

 

(inglese)

Definition of agricultural sector, agrarian structures, farm budgetings, agricultural sector and economic development, the stages of economic growth, Lewis model, agricultural problem, evolution of italian agriculture, land reform, european integration, EU’s agriculture, european institutions, commmon agricultural policy (CAP), technical progress and agricultural productivity, access to food, sustainable agricultural development

 

Risultati di apprendimento previsti

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Descrivono quello che lo studente dovrebbe essere in grado di conoscere, comprendere e dimostrare al termine del processo di apprendimento (breve descrizione ).

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di discutere delle specificità dell’agricoltura e di evoluzione delle politiche adottate per affrontare le diverse problematiche del settore primario

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

Capacità di utilizzare le conoscenze acquisite per comprendere situazioni o risolvere problemi (breve descrizione)

La conoscenza delle particolarità del settore primario e del ruolo che svolge l’intervento pubblico nelle economie di mercato, consentirà allo studente di discutere del ruolo del settore agricolo nello sviluppo economico, di finalità degli strumenti di politica agraria e di analizzare l’evoluzione della politica agricola comunitaria (PAC)

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità critiche individuali e loro applicazioni per formulare giudizi o riflessioni in modo autonomo (breve descrizione)

Le conoscenze acquisite consentiranno allo studente di esprimere opinioni personali sulla natura dell’intervento pubblico in agricoltura

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità  di comunicare situazioni e/o problematiche e/o strumenti metodologici a interlocutori specialisti e non specialisti ( breve esposizione)

Lo studente sarà in grado di descrivere e di analizzare  scenari alternativi di politica agraria

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di collegare la teoria alla pratica professionale di trovare soluzione ai problemi nuovi della teoria e della pratica e di intraprendere studi ulteriori con un alto grado di autonomia  (breve descrizione)

Lo studente avrà le conoscenze di base per spiegare situazioni di mercato (agricolo) particolari e di capire la natura delle problematiche del settore nel lungo periodo

 

Anno di corso

Il corso viene erogato nel secondo anno, primo semestre.

 

Testi di riferimento

Hallett G., Economia e politica del settore agricolo, Il Mulino, Bologna, 1975, capitoli I e II

Misso R. L’uomo, il clima e l’agricoltura, FrancoAngeli, Milano, 2010

Formica C., Geografia dell’agricoltura, La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1996, pagg. 78-81 e pagg. 337-361

Strassoldo R., Sociologia dell’agricoltura, La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1996, pagg. 161-176

Fanfani R., L’agricoltura in Italia, Il Mulino, Bologna, 1998

 

Ulteriore materiale didattico distribuito dal docente durante il corso:*

Descrivere la natura del materiale eventualmente distribuito e le relative modalità di diffusione.

 

Articoli su argomenti specifici distribuiti dal docente o facilmente reperibili sul mercato

Modalità di erogazione

Lezioni frontali, seminari, discussioni in aula, interazioni con il docente.

 

Sede del corso

Il corso si tiene in Aula Magna, Via Dell'Ateneo Lucano, C/da Macchia Romana, 85100, Potenza.

 

Organizzazione della didattica

ore riservate per lo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale 80

numero di ore relative alle attività in aula (1 CFU=8 ore) 48

eventuali altre ore - esercitazioni, seminari, tirocini …. 22

Modalità di frequenza

Gli obblighi di frequenza alle attività didattiche sono soddisfatti d'ufficio al termine del semestre nel quale le stesse sono collocate.

 

Metodi di valutazione

Prova orale.

 

Dati statistici relativi alle votazioni d'esame conseguite dagli studenti nell'ultimo A.A.

Dati statistici.

 

Orario di ricevimento

clicca qui.

 

Calendario delle prove di esame

clicca qui.

Contatore_visite
Hits visite contenuti : 4357656