Home

Storia economica - Economic History

SSD dell'insegnamento SECS/P12
cfu 6
Codice esame EC000015
·
Programma·
Il corso, dopo una breve introduzione sulle fonti e sui metodi della storia economica,si soffermerà sull' evoluzione dell'assetto economico italiano nel XIX sec. dagli stati pre-unitari alla formazione del mercato nazionale,analizzando ·in particolare i punti di forza e di debolezza dell'agricoltura,dell'industria e dei servizi prima e dopo l'Unità d'Italia.Verranno evidenziati i diversi ritmi che hanno caratterizzato lo sviluppo delle varie aree della penisola, i fattori geografici e storici che ·hanno concorso a determinare ritardi e divari ed i sistemi di relazioni che si sono via via sviluppati anche con riferimento al più vasto contesto europeo. Saranno passati in rassegna i principali argomenti della letteratura meridionalistica, ma anche ·di quella che esprimeva le posizioni delle aree a sviluppo più avanzato, nonché i risultati delle grandi inchieste parlamentari che cominciarono a rendere note le vere condizioni del paese. Verranno esaminati i provvedimenti adottati da governo e parlamento, inclusa la legislazione speciale, per accelerare la formazione del mercato nazionale, come quelli diretti a potenziare la dotazione infrastrutturale, ad accompagnare la modernizzazione dell’agricoltura, a sostenere l’avvio del processo di industrializzazione e la riorganizzazione dei servizi. Particolare attenzione verrà riservata alle cause ed agli effetti della grande emigrazione.
·
(English version)
The module will cover a brief introduction on the sources and methodologies of economic history. It will then focus on the evolution of the italian economic system in the XIX century, from the pre-unity states to the creation of the national market, analyzing into details strengths and weaknesses of agriculture, industry and services before and after the Italian unification. The different speeds of development that the different areas of the country experience will be highlighted together with the geographical and historical factors that determined delays and inequalities with a look as well at the whole european context. The most important references to the literature on the 'questione meridionale' will be reviewed together with the ones focusing on the more developed north of the country. The module will also cover Parliament's reports of those ages, that started to show the true situation that the country was facing, Government's and Parliament's acts that fastened the creation of the national market as for example those focusing on the development of infrastructures, the modernization of the agricultural system, the protection of the beginning of the industrialization and the re-organization of the the services sector. A special attention will be devoted to the causes and effects of emigration.
Curriculum del docente.
Risultati di apprendimento previsti·
Autonomia di giudizio (making judgements)
Capacità critiche individuali e loro applicazioni per formulare giudizi o riflessioni in modo autonomo (breve descrizione)
La metodologia connessa all’approccio storico aiuterà gli studenti ad analizzare criticamente gli assetti socioeconomici succedutesi e a confrontarli con le dinamiche proprie di altri contesti.
Abilità comunicative (communication skills)
Capacità ·di comunicare situazioni e/o problematiche e/o strumenti metodologici a interlocutori specialisti e non specialisti ( breve esposizione)·
L’analisi dei nodi fondamentali dello sviluppo economico nazionale nelle diverse fasi e del relativo dibattito potrà sviluppare attitudini comunicative finalizzate alla migliore rappresentazione delle grandi questioni economiche;·
Propedeucità consigliate·
Nessuna
Anno di corso·
Il corso viene erogato nel terzo anno, nel secondo semestre.

Testi di riferimento

Per la ricostruzione degli elementi di contesto e dei principali avvenimenti della storia italiana ed europea del XIX sec.,indispensabile per la comprensione delle problematiche oggetto del corso,si consiglia la lettura· di

- V. Zamagni, Dalla rivoluzione industriale all’integrazione europea: breve storia economica dell’Europa Contemporanea, Il Mulino 2002 (FINO AL VII CAPITOLO INCLUSO)

oppure di

-C. A: Bayly, La nascita del mondo moderno, Einaudi 2009

Per la parte speciale un testo a scelta tra i seguenti:

G. Toniolo, Storia economica dell’Italia liberale (1850-1918),Il Mulino,1999

R. Romeo,  Risorgimento e capitalismo,Laterza 2008

V. Castronovo, Storia economica d’Italia, dall’ottocento ai giorni nostri,Einaudi

G. Pescosolido, Unità nazionale e sviluppo economico 1750-1913, Laterza 2007

ed inoltre la lettura critica dei documenti raccolti nell’antologia· Per la formazione del mercato nazionale.1861-1910. (Scelta di atti parlamentari del Regno d’Italia), a cura di· G. D’Andrea, Ermes

SI RICHIEDE LA LETTURA DI UN UNICO ATTO PARLAMENTARE

 


Modalità di erogazione·
Lezioni frontali, studio e/o discussione di casi, discussioni in aula.
Sede del corso·
Il corso si tiene in Aula Galileo/Leonardo, Via Dell'Ateneo Lucano, C/da Macchia Romana, 85100, Potenza.
Organizzazione della didattica·
numero di ore relative alle attività in aula (1 CFU=8 ore) · · ·48
·
Modalità di frequenza·
Gli obblighi di frequenza alle attività didattiche sono soddisfatti d'ufficio al termine del semestre nel quale le stesse sono collocate.
Metodi di valutazione
Prova orale.
Dati statistici relativi alle votazioni d'esame conseguite dagli studenti nell'ultimo A.A.
Dati statistici.
Orario di ricevimento
Calendario delle prove di esame
Materiale didattico
NOTE
Durante il corso saranno suggerite letture di approfondimento di argomenti specifici.
Contatore_visite
Hits visite contenuti : 4336175