Home Archivio anni precedenti

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

(http://economia.unibas.it)

A.A. 2013 - 2014

 

 

INSEGNAMENTO: LINGUA FRANCESE

lingua base: francese

cod. insegnamento :

Docente: Dott. Scarpelli Jean-PIerre

Settore Discip.

Qualifica: Lettore Madrelingua

Email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sito web:

Recapiti telefonici: 0971-202177

Periodo: I° semestre (1/10/13 – 1/02/14)

 

Data inizio corsi: 17/10/2013

 

ore riservate per lo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale  

numero di ore relative alle attività in aula (1 CFU=8 ore) 

eventuali altre ore - esercitazioni, seminari, tirocini  

 

Curriculum professionale

 

 

Risultati di apprendimento attesi 

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

 Lo studente alla fine del modulo dovrebbe essere capace di comprendere e di usare espressioni e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto.

Queste competenze saranno appositamente esercitate con l’analisi lessicale grammaticale e testuale.

Abilità comunicative

Lo studente sarà in grado di presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e di rispondere su particolari personali: come dove abita, le persone che conosce, dire l’ora, la data, i giorni della settimana, i mesi ecc e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice, purché l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.

 

Programma del corso  

Livello : Principianti - Non Principianti.


Materiale didattico utilizzato durante il corso :

Titolo:       EXOGRAM - « Éléments de grammaire et exercices pour italophones » -

Autori: Marie - France Merger e Lorella Sini.

Edizioni: CIDEB.

Livello : Principianti - Non Principianti.

EXOGRAM

Il manuale EXOGRAM è destinato sia ad un pubblico di Principianti che ai Non Principianti. Semplice e chiaro nelle spiegazioni, questo manuale accompagnerà gli studenti alle prese con la lingua francese nelle varie tematiche grammaticali e lessicali previste per il raggiungimento del livello A1 del CECRL1. Troveranno:

-       Un richiamo sulle regole principali della grammatica francese.

-       Degli esercizi pratici predisposti in modo progressivo.

-       Degli esercizi di grammatica contrastiva ( imparare ad osservare le differenze tra le due lingue-francese / italiano .)

-       Degli esercizi di traduzione dal francese in italiano ( per sviluppare la comprensione

Testuale.)

Titolo: Le Nouveau Bescherelle 1. l’art de conjuguer. Dictionnaire de 12 000 verbes .

Edizioni: HATIER.

Oltre ai suddetti libri di testo, si consigliano ulteriori riferimenti per consentire l’opportunità di approfondire le tematiche lessico-grammaticali e socioculturali studiate durante il corso.

Nota: CECRL 1 Cadre Européen Commun de Référence pour les Langues

I. Siti Internet per la pratica della lingua francese

. Imparare il francese in modo divertente- Esercizi online con correzione automatica-

www.ortholud.com. Questo sito, concepito per un pubblico di Principianti e non, propone degli esercizi di comprensione testuale e di grammatica in modo istruttivo e divertente.

. Per lo studio del lessico e della grammatica: www.polarfle.com

. Per comprendere l’alfabeto internazionale e capire meglio gli aspetti inerenti alla pronuncia: http://phonetique.free.fr

. Per coniugare i verbi francesi: www.leconjugueur.com

II. Siti Internet per l’osservazione della lingua francese

. La trasmissione radiofonica: Langue Vivante di Radio France International: www.rfi.fr

scaricabile tutti i giorni della settimana, è dedicata all’osservazione dei nuovi fenomeni che stanno trasformando, arricchendola, la lingua francese . Vedi il linguaggio usato negli SMS, la lingua specialistica / delle professioni, il gergo ecc.

. Per finire, si consiglia l’approccio diretto alla lingua francese attraverso la lettura di alcuni giornali francesi (Online) : Le Monde, le Figaro, le Nouvel-Observateur, Libération ecc.

Obbiettivi Morfosintattici richiesti per il livello A1 del CECRL

. Articoli determinativi, indeterminativi, partitivi.

. Aggettivi e pronomi dimostrativi e possessivi.

. Aggettivi qualificativi.

. Aggettivi numerali cardinali e ordinali.

. Aggettivi e pronomi interrogativi semplici ( quel, quelle, quels, quelles ).

. Accordo in genere e numero dei nomi e degli aggettivi.

. Avverbi di tempo ( demain, aujourd’hui, ce soir ecc).

. Avverbi di quantità ( beaucoup de, un peu, peu de ecc ).

. Posizione e accordo dell’aggettivo qualificativo.

. Preposizioni semplici ( de, pour, sur, sous, dans).

. Preposizioni di luogo ( en / à / au. / aux / + pays / à + ville.

. Pronomi personali soggetto.

. Pronomi interrogativi semplici ( pourquoi, comment, quand, où, combien ).

. Formazione degli avverbi con il suffisso -ment- .

. Comparativi e superlativi (plus, autant, moins ).

. Proposizioni Completive.

. Indicativo presente, passato prossimo, futuro semplice, imperfetto.

. Infinito, imperativo presente 2a persona plurale, condizionale per le formule di « cortesia» ( «  je voudrais »).

. Verbi pronominali ( se laver, s’habiller, s’ennuyer, ecc).

. Verbi regolari ed irregolari : être / avoir / faire / venir / aller ecc.

. Verbi regolari 1o gruppo, desinenza - ER.

. Verbi regolari 2o gruppo, desinenza - IR.

. Verbi irregolari 3o gruppo, desinenze - OIR. IR, RE.

. Frase interrogativa semplice: qui ? que ? quel ?.

. Frase negativa semplice: ne…pas, ne …rien, ne…personne.

. Complementi di luogo ( localizzazione, distanza ).

. Espressioni per indicare la causa ( car ), lo scopo ( pour + infinito.).

. Relative con « qui, que, où ».

. I tre modi per formulare una frase interrogativa ( 1- est-ce que, qu’est-ce que, 2-inversione del pronome soggetto, 3- con l’intonazione ascendente .).

Saper Fare :

. Comprendere e riconoscere parole ed espressioni familiari molto comuni.

. Comprendere domande molto semplici.

. Comprendere e scrivere messaggi semplici ( appunti, cartoline, e. Mail ecc.).

. Compilare una scheda personale o un modulo d’iscrizione.

. Descriversi, descrivere le proprie azioni, la casa e l’ambiente circostante.

. Presentare qualcuno.

. Utilizzare formule di saluto e di congedo.

. Formulare domande semplici.

. Parlare del tempo che fa.

. Situare un evento nel tempo.

. Accettare o rifiutare, dire di non aver capito.

. Chiedere o dare notizie brevi e semplici su se stesso, amici o famiglia.

. Chiedere una semplice informazione, o indicazione, un servizio, un oggetto.

. Conoscere i numeri ( fino a 100 ), le quantità, le monete, e l’ora.

Lessico

. Alfabeto.

. Numeri ( 100 ).

. Indirizzi.

. Nazionalità.

. Professioni.

. Hobby e sport.

. La famiglia.

. Oggetti personali.

. Oggetti presenti in classe.

. Aggettivi di uso frequente.

. Colori.

. Data, ore, giorni, mesi, stagioni.

. Il meteo, il clima.

. Paesi, e città importanti.

. Animali.

. Altro lessico verrà aggiunto durante lo svolgimento del modulo a seconda delle esigenze.

 

Testi di riferimento


Materiale didattico utilizzato durante il corso :

Titolo:       EXOGRAM - « Éléments de grammaire et exercices pour italophones » -

Autori: Marie - France Merger e Lorella Sini.

Edizioni: CIDEB.

 

Metodi didattici:

Approccio basato sullo studio lessico-grammaticale fatto in lingua francese ed italiana

IMPORTANTE:Per raggiungere le finalità del suddetto modulo, la frequenza è vivamente consigliata.

Metodi di valutazione intercorso: 

 Simulazione delle prove di fine modulo.

Le prove di Simulazione saranno due, indicativamente intorno alla metà del mese di novembre, e intorno alla metà del mese di dicembre. Gli studenti saranno debitamente informati sulle date delle suddette Simulazioni..

 

Metodi di valutazione: 

 

Risultato prove esami

 

Contatore_visite
Hits visite contenuti : 4333994